PREMIAZIONE SABATO 26/09/2020

Il premio per il miglio cortometraggio é andato alla regista altoatesina Lisa Maria Kerschbaumer. Con il suo film „Der kleine Cowboy“ (ita. „Il piccolo cowboy“) é riuscita ad entusiasmare gli spettatori, i quali hanno votato il corto come il loro preferito. Gli attori principali erano Valentin Reichhalter come protagonista, ma anche grandi nomi del film altoatesino per esempio Thomas Hochkofler ed Eva Kuen.

Come miglior documentario venne scelto „Davos“, girato dal regista austriaco Daniel Hoesl, il quale si trovò a Zurigo al momento della premiazione a causa di un altra proiezione del suo film. Tuttavia riuscì a mandare al pubblico altoatesino un piccolo discorso di ringraziamento tramite video messaggio. Il film é stato scelto come vincitore da una giuria costituita da tre membri, ovvero Enrico Vannucci, Ronny Trocker e Christoph Schaub.

„Attraverso un’osservazione precisa il film sviluppa una propria visione poetica che ritrae un piccolo paese delle Alpi svizzere. Allo stesso tempo, durante lo scorrere di quattro stagioni, il film racconta la complessità delle vite dei suoi abitanti e l’assurdità di quelle dei suoi visitatori, creando così una metafora del nostro mondo contemporaneo. Daniel Hoesl und Julia Niemann mettono in discussione il nostro ruolo in questo mondo globalizzato, spesso con un approccio umoristico. Il premio come miglior documentario va a Davos“, così la dichiarazione della giuria.

„Davos“ festeggiò giovedì sera la sua anteprima italiana.

Il film festival delle Dolomiti.

Filmfestival de Gherdëina

Rezia Str. 102, 39046 Ortisei, Italy

festival@dolomitale.com

+39 0471 796 046

© 2019 All rights reserved